Certificazioni

Descrizione Procedimento

Gli uffici Anagrafici del Comune  rilasciano i seguenti documenti:

  • autentica di copie e documenti;
  • carta d'identità;
  • certificato di cittadinanza;
  • certificato di esistenza in vita;
  • certificato di godimento di diritti politici e iscrizioni alle liste elettorali;
  • esito di leva;
  • certificati/estratto di matrimonio;
  • certificato/estratto di morte;
  • certificato/estratto di nascita;
  • certificato di residenza;
  • certificato di stato di famiglia;
  • certificato di stato di famiglia per assegni familiari;
  • certificato contestuale;
  • certificato di stato libero

Osservazioni: II certificati che contengono informazioni non modificabili nel tempo (nascita, morte, etc.) non hanno scadenza; tutti gli altri certificati hanno validità sei mesi.
I certificati vengono rilasciati in carta libera o in bollo, a seconda dell'uso in base alle disposizioni di legge.

Si precisa che a seguito dell’entrata in vigore della Legge 183/2011 dal 1 gennaio 2012 non possono essere rilasciati ai privati certificati ad uso della Pubblica Amministrazione. Nei rapporti con gli enti pubblici e/o con i privati gestori di pubblici servizi, i certificati sono completamente eliminati e sono sempre sostituiti dalle autocertificazioni e/o dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà.

I certificati rilasciati a privati per uso diverso da quello della Pubblica Amministrazione sono soggetti all’applicazione dell’imposta di bollo, tranne alcuni casi precisati nel DPR 642/72 – tabella B.

torna all'inizio del contenuto