Divorzio breve

Descrizione Procedimento

E' in vigore la legge sul "divorzio breve", diminuiscono i tempi per arrivare al divorzio: 6 mesi in caso di separazione consensuale, 1 anno in caso di separazione giudiziale.

Potete rivolgervi all'Ufficio di Stato Civile per:

-  la separazione consensuale

-  il divorzio

Per richiedere la separazione o il divorzio in Comune è necessario che entrambe le parti siano d'accordo e che non ci siano:

- figli minorenni nati nel matrimonio

- figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave

- figli maggiorenni economicamente non autosufficienti

- accordi di trasferimento patrimoniale (case, beni, ...).

Se ti trovi in una di queste situazioni il Comune NON può accettare la domanda di separazione, divorzio o modifica delle condizioni (è necessario rivolgersi ad un avvocato).

Se non c'è accordo tra le parti la competenza resta del Tribunale.

Occorre prendere appuntamento con l'Ufficiale di Stato civile del Comune e presentarvi insieme (con o senza avvocato) per avviare la pratica di separazione o divorzio.

Quanto costa:

Diritto fisso di euro 16,00

 

Dove

All'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza di uno dei due coniugi o del Comune in cui è iscritto o trascritto l'atto di matrimonio.

 

Riferimenti normativi

  • Art. 12 legge n.162 del 10 novembre 2014
  • legge n. 55 del 6 maggio 2015
torna all'inizio del contenuto